Lavoro, secondo riparto per la CIG in deroga (VIDEO)

0

NAPOLI – E’ finalmente arrivato il secondo riparto dei fondi governativi per finanziare la Cassa integrazione in deroga in Campania, la regione che detiene il record nazionale di ben 53 mila istanze presentate.
Una vera e propria corsa contro il tempo per l’amministrazione regionale che ha reso disponibile il quinto elenco con gli esiti di 13 mila nuove domande valutate secondo l’ordine cronologico di consegna.
I relativi decreti di concessione approvati, fanno sapere da Palazzo Santa Lucia, sono in fase di trasmissione all’INPS.

Sempre in tema di sostegno al lavoro, la Giunta regionale ha approvato l’avviso per la concessione della indennità di mobilità in deroga per i lavoratori il cui trattamento di mobilità ordinaria scade nel periodo che va dal 1 gennaio 2020 al prossimo 31 dicembre, insieme ai destinatari della Cig cessata nel biennio 2019-2020 e licenziati da aziende la cui unità produttiva è ubicata in un’area di crisi industriale complessa, come sottolinea l’assessore regionale al Lavoro, Sonia Palmeri.

Per l’elenco completo della documentazione necessaria per ottenere l’indennità di mobilità in deroga è possibile consultare il portale Silf Campania all’indirizzo lavoro.regione.campania.it.. I lavoratori interessati dovranno allegare anche una copia del patto di servizio personalizzato sottoscritto presso il Centro per l’Impiego.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments