16265611_1555947404434820_3743161779611969145_n

NAPOLI – Lunedì prossimo, 6 febbraio 2017, alle ore 20,30, presso il Teatro Augusteo, in Piazzetta Duca D’Aosta, 263 a Napoli, andrà in scena lo spettacolo “Insieme per l’Unitalsi”.Un evento straordinario, promosso dalla Banca di Credito Cooperativo di Napoli, il cui ricavato sosterrà i progetti e le attività della Sezione Campana dell’U.N.I.T.A.L.S.I. 

(Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali) a favore dei disabili, in particolare i bambini.Massimo Loiacono presenterà una serata che coniugherà la grande musica lirica e jazz, la letteratura, la pittura ,con la solidarietà grazie alla presenza di Maurizio de Giovanni che leggerà alcuni brani tratti dai suoi libri, il sax Di marco Zurzolo, i soprani Maria Grazia Schiavo e Roberta Maione , il mezzo soprano Eufemia Tufano accompagnate al pianoforte dal maestro Roberto Moreschi, la voce soul di Emilia Zamuner . Il tutto con la scenografia di Lello Esposito abilmente curata nei minimi dettagli dal regista Lucio Fiorentino.Saranno presenti anche lo scrittore di romanzi gialli, Maurizio de Giovanni e l’artista Lello Esposito, famoso per i suoi quadri e le sue sculture. “Vorrei ringraziare – afferma Federica Postiglione, presidente della Sezione Campana dell’U.N.I.T.A.L.S.I. – con grande affetto gli stupendi artisti che hanno deciso di partecipare gratuitamente alla nostra iniziativa, diventandone i protagonisti. I miei ringraziamenti però vanno anche alla Banca di Credito Cooperativo di Napoli e al Presidente Amedeo Manzo per averci sostenuto, aiutato e per la loro sensibilità nei confronti delle tematiche legate al mondo Unitalsi. Ci tengo anche a ringraziare l’organizzazione e lo staff del Teatro Augusto – continua la Postiglione – che ci hanno dato la possibilità di offrire uno spettacolo di assoluto livello in un contesto importante come quello della loro struttura”.”Infine – conclude la Presidente – il mio sentito grazie va’ a tutto il popolo campano che con energia ha risposto ‘presente’ alla nostra iniziativa, offrendo un grande contributo non solo a livello economico, ma soprattutto umano e ha mostrato la sua enorme sensibilità che non ci sorprende e della quale siamo fieri”. 

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments