Amedeo Manzo

Le BCC del Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea hanno chiuso i primi nove mesi del 2021 con una crescita della nuova produzione nel comparto protezione danni del +82%. I risultati nel comparto protezione, in questi giorni rappresentati alle BCC del Gruppo Iccrea in Campania, Calabria e Puglia, sono stati raggiunti grazie alla stretta collaborazione tra le banche del Gruppo e BCC Servizi Assicurativi – l’hub assicurativo di riferimento per le 128 BCC aderenti al Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea e per i loro soci e clienti – e grazie alla joint venture con BCC Assicurazioni, compagnia del ramo danni partecipata al 30% da Iccrea Banca in partnership con Cattolica Assicurazioni. In particolare, BCC Servizi Assicurativi, con la sua rete specialistica dedicata allo sviluppo del comparto protezione, dalla sua nascita nell’agosto del 2020 ha accompagnato le BCC del Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea in un percorso virtuoso di attenzione al cliente, con soluzioni studiate ad hoc e modelli di consulenza personalizzata. Questo ha infatti rafforzato, da un lato, gli ambiti dell’assistenza alle BCC sul fronte dell’immediato supporto alla rete degli sportelli delle banche mentre, dall’altro, l’adozione di strumenti più qualitativi dedicati alla consulenza e all’individuazione delle soluzioni più adeguate comprese nell’ampliata gamma di offerta. Inoltre, il Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea ha messo a disposizione delle Banche una copertura dedicata all’emergenza Covid-19 e, con la collaborazione di BCC Assicurazioni, nuovi prodotti dedicati alla salute, agli eventi catastrofali quali terremoti e alluvioni e alle coperture per le associazioni no profit del terzo settore, in linea con i principi ispiratori del Credito Cooperativo. Complessivamente, l’intera produzione del Gruppo, che oltre a BCC Assicurazioni nel comparto danni si avvale anche del contributo nel comparto vita della joint venture BCC Vita, sempre in partnership con Cattolica Assicurazioni, al termine del 2020 ha raggiunto 150 milioni di euro nel ramo danni e circa un miliardo di euro nel ramo vita, confermando il Gruppo come una delle realtà protagoniste nel mercato della bancassicurazione.

“La nostra missione è lo sviluppo del modello “Bancassicurazione” per le Banche di Credito Cooperativo, e in funzione di questo obiettivo ci stiamo muovendo sul territorio insieme alle Banche – ha commentato Amedeo Manzo, Presidente di BCC Servizi Assicurativi – dall’avvio di questa realtà, nel finire del 2020, stiamo riscontrando con soddisfazione un percorso efficace, che ha dimostrato che insieme si possono raggiungere risultati importanti, a beneficio sia della competitività di ogni BCC, sia delle necessità di soci e clienti”.

“BCC Servizi Assicurativi è nata per affiancarsi alle BCC in un mercato caratterizzato da una crescente domanda di welfare e protezione – ha aggiunto Manzo – e se l’anno scorso abbiamo avviato la nostra ‘macchina’, oggi stiamo già correndo insieme alle nostre Banche. Dopo la pandemia il nostro ruolo a supporto dell’attenzione delle BCC al territorio è cresciuto e, da parte nostra, abbiamo la responsabilità di offrire le soluzioni più puntuali sotto il profilo consulenziale, commerciale e di innovazione tecnologica. E in un anno di intenso lavoro stiamo apprezzando già alcuni segnali che tracciano un’evoluzione nella gamma di offerta a disposizione di soci e clienti presso le loro BCC”.

Un anno di servizi assicurativi per le Banche di credito cooperativo, un percorso di unità, competitività ed efficienza partendo dal Mezzogiorno d’Italia

“Il gruppo bancario cooperativo ICCREA inizia questo grande percorso il segmento bancassurance con la costituzione di BCC servizi assicurativi che risale a un anno fa, Si tratta dunque di una startup e oggi facciamo il bilancio di un anno di lavoro e c’è da dire che l’Italia, i cittadini, i soci, i clienti delle banche di credito cooperativo hanno risposto alla grandissima con performance incredibili sia nel ramo danni che nel ramo vita ma soprattutto la possibilità di dare dei servizi da terzo millennio a quello che è il terzo gruppo bancario italiano”. Ha aperto così la prima giornata di lavoro per illustrare l’operato della BCC servizi assicurativi il presidente Amedeo Manzo nella sede della Federazione Banche di Comunità Credito Cooperativo Campania Calabria a Salerno, prima tappa di un tour che ha portato a un confronto con i rappresentanti delle BCC in Calabria a Cosenza e in Puglia a Bari.

“Abbiamo già messo a disposizione delle banche una serie di servizi pur avendo appena un anno di vita. Partivamo da una situazione alla nascita del gruppo assolutamente disomogenea sul territorio. Il nostro primo obiettivo è quello di creare omogeneità di servizi in modo tale che le banche possano serenamente pensare a sviluppare il mercato sapendo di avere alle loro spalle una struttura di supporto e di aiuto che interviene anche nella gestione del post vendita delle polizze assicurative che è forse la parte più delicata. Abbiamo l’idea di creare un centro di competenza unico nazionale che possa servire sul territorio in maniera professionale adeguata ed uniforme tutte le BCC in modo da consentire a tutti esattamente lo stesso identico livello di servizio. La nascita del gruppo deve mirare esattamente in questa direzione: non dobbiamo snaturare in nessun modo la nostra territorialità, la capacità di rappresentare e risolvere le esigenze tipiche del territorio ma al tempo stesso grazie al fatto che siamo gruppo abbiamo una forza maggiore di supportare proprio questo sviluppo territoriale”. Lo ha spiegato il direttore generale di BCC servizi assicurativi Stefano Milani durante il confronto con i rappresentanti di numerose Banche di credito cooperativo che con il loro numero e la loro capillarità sul territorio rappresentano la grande forza del terzo gruppo bancario italiano che ha, dunque questa capacità di conoscere da vicino le esigenze e le problematiche delle imprese piccole e grandi e delle famiglie, ma anche la capacità di offrire servizi competitivi grazie all’appartenenza al gruppo ICCREA.

BCC Servizi Assicurativi è l’hub assicurativo dedicato alla bancassicurazione e alle coperture istituzionali per le BCC aderenti al Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea e per i loro soci e clienti. Il Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea è il maggiore gruppo bancario cooperativo italiano, l’unico gruppo bancario nazionale a capitale interamente italiano e il quarto gruppo bancario in Italia per attivi con circa 175 miliardi di euro. Il Gruppo è costituito ad oggi da 128 Banche di Credito Cooperativo presenti in oltre 1.700 comuni italiani con più di 2.500 sportelli e da altre società bancarie, finanziarie e strumentali controllate dalla capogruppo Iccrea Banca. Le BCC del Gruppo al 30 giugno 2021 hanno realizzato su tutto il territorio italiano 93 miliardi di euro di impieghi lordi e una raccolta complessiva (diretta e indiretta) pari a circa 140 miliardi di euro, contando più di 3 milioni di clienti e 833 mila soci. Il Gruppo ha totalizzato un CET 1 Ratio del 16,5% e un TCR del 17,2% al 30 giugno 2021.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments