Manzo, seconda tappa per il premio “Eccellenza Italiana” Washington 2019

0

NAPOLI (di A.R.) – Competere con Eccellenza – Impresa: Globale e Digitale è il titolo della Sezione, all’interno della XIV Edizione 2019 delle “Giornate dell’Emigrazione” tenutasi presso la Camera dei Deputati ieri a Roma, nella quale è intervenuto Amedeo Manzo, Presidente della Banca di Credito Cooperativo di Napoli nonché Amministratore Unico di Napoli Holding. “Mi occupo di Napoli, cercando, nel mio piccolo, di dare un contributo al suo sviluppo, ascoltando i progetti di piccole imprese, famiglie, artigiani e start up, e tramutandoli in azioni concrete, che nel rispetto di una sana e prudente gestione, valorizzino quello che a me piace chiamare il ” rating umano”, espressione di un modello bancario innovativo che pone al “centro l’uomo”, e non il computer che deve restare ciò che è, uno strumento a disposizione del manager e non il suo sostituto. Napoli è una grandissima opportunità imprenditoriale ed umana che si candida ad essere il crocevia di un mondo volto al progresso digitale, ma capace di tradurre e non svilire le proprie tradizioni storiche e culturali, sempre attenta alla solidarietà e vocata per storia all’inclusione sociale. Gli straordinari investimenti in corso nonché quelli che partiranno nei prossimi anni, cambieranno, in pochi anni, il volto di Napoli e la porteranno a diventare attrattiva sotto il profilo degli investimenti imprenditoriali e scientifici” lo ha dichiarato, applauditissimo da una platea di imprenditori, manager e docenti provenienti da tutt’Italia, il Presidente Manzo candidato a pieno titolo per il Premio Eccellenza Italiana che sarà consegnato a Washington a ottobre 2019.
Interessante l’intervento del Presidente Asmef Salvo Iavarone e di Massimo Lucidi segretario del Premio. Hanno concluso i lavori gli interventi del Senatore Maurizio Gasparri, Giovanni Maffoda dell’Agenzia Ice, Marco Giudici Direttore di Rai World e Paolo Bastianello di Confindustria.

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami