NAPOLI – Per la prima volta, artigiani e commercianti di via dei Tribunali si costituiscono in una associazione: nasce così “.0” – punto zero – perché parte tutto da questo “punto di incontro cartesiano”. L’obiettivo è fare rete, per essere uniti nel salvaguardare, valorizzare e tutelare il patrimonio materiale e immateriale del Decumano Maggiore. Sono circa 30 le attività associate.

L’occasione sarà un momento dedicato all’evoluzione odierna di quest’area ma soprattutto alla volontà e al coraggio di chi mette il proprio volto, le proprie mani, al servizio sociale di una delle aree storie più rilevanti del centro storico di Napoli.

L’associazione vuole dare voce e più ampia affermazione dei valori sociali, etici, storici, tradizionali del “fare impresa nel cuore della città”, promuovendo la partecipazione diretta anche della cittadinanza e dei “turisti”.

La giornata sarà introdotta dagli interventi del Presidente, Ornella Vulcano, dal segretario dell’associazione, Germana Falibretti, dal presidente nazionale Federgrossisti Confcommercio, Senofonte Demitry, e dal main sponsor “Decò” nella persona di Gianluigi Barbato. Modera la giornalista e collaboratrice di la Repubblica Annacarla Tredici.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments