Periferie e Terzo settore: Cgil, Libera e Legambiente presentano “Recovery Campania” (VIDEO)

0

NAPOLI – Di soldi, il recovery fund per l’Italia ne stanzia tanti.

Circa duecento miliardi di euro per ammodernare il Paese e aiutarlo a uscire dalla crisi economica provocata dalla pandemia.

Soldi tanti, idee, per come dovrebbero essere impiegati, soprattutto nel Meridione, poche.

Almeno al momento.

Qualche proposta invece su come dovrebbero essere impiegati a Napoli l’ha avanzata Anna Riccardi, presidente della Fondazione Famiglia di Maria che tra furti, minacce e proiettili esplosi contro la porta d’ingresso, continua a operare, covid o non covid, al fianco dei bambini e delle famiglie della periferia orientale e descriverne il rinomato contesto socio economico in cui opera si rischia d’inciampare nel solito esercizio di retorica.

Recovery Campania – Solidarietà Diritti Sostenibilità il titolo del dibattito promosso con la Cgil Campania, Legambiente e l’associazione antimafia, Libera. Il forum, trasmesso on line, ha visto gli interventi del segretario della Cgil di Napoli Campania, Nicola Ricci, la presidente di Legambiente Maria Teresa Imparato e Mariano di Palma di Libera.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments