NAPOLI – La Svimez ha siglato oggi un protocollo di partenariato con Sapienza-Irpps e l’Università Federico II di Napoli che porterà alla nascita di “Laboratorio Mezzogiorno: Cittadinanza, Emigrazione e
Investimenti Sociali”, un Osservatorio di analisi a sostegno delle policy e dei programmi che riguardano la dimensione sociale degli interventi in favore delle regioni meridionali.

In particolare, l’osservatorio si muoverà su alcune direttrici: analizzare le disuguaglianze territoriali nell’accesso ai servizi sociali e alle opportunità occupazionali, con particolare attenzione ai soggetti e alle aree più fragili; analizzare l’impatto dell’emigrazione all’interno e all’estero con particolare riferimento alla situazione nelle aree di partenza; valutare l’impatto degli investimenti sociali per il rafforzamento della coesione sociale e della crescita e, infine valutare l’impatto della transizione ecologica nel paese, con una particolare attenzione al Mezzogiorno.

L’obiettivo che ci si pone con il lancio dell’Osservatorio Laboratorio Mezzogiorno è quello di contribuire allo sviluppo della conoscenza sulle tematiche dei diritti di cittadinanza, della coesione, degli investimenti sociali, della transizione ecologica, coniugando azioni di ricerca e analisi dei dati ricerca, con studi di campo che permettano di vedere meglio alcuni fenomeni in particolare.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments