TORINO – Coprono le tappe principali della sua carriera e i primi anni da giocatore in Europa le maglie di Diego Armando Maradona presentate da Aste Bolaffi all’evento ‘Sport Memorabilia’ in modalità internet live il 9 dicembre.

Del ‘Pibe de Oro’, recentemente scomparso, viene presentato un autografo su una maglia del Boca Junior, squadra dove si fece notare dal Barcellona, che ne acquistò il cartellino dopo i Mondiali dell’82.

Anche questo passaggio è testimoniato da una maglia dei Blaugrana attribuita a Maradona, il cui valore è stimato tra i 5.000 e i 7.500 euro.

Gli anni ’80 sono quelli della consacrazione nella sua seconda città, Napoli: ‘Sport Memorabilia’ presenta tre maglie dei partenopei, tra i 2.000 e i 10.000 euro di stima. La più preziosa è una maglia bianca con il numero 10 in azzurro, consegnata da Maradona a un massaggiatore del Napoli perché la regalasse all’ex calciatore Rocco De Marco, a cui Diego l’aveva promessa.

C’è poi una casacca a manica lunga autografata da Maradona, cui è stato sostituito il numero con il 10 appositamente per regalarla. Un’altra maglia del Napoli, con la sua firma, viene ceduta con il borsone: entrambi i cimeli furono donati a un ex dirigente dell’Inter alla vigilia della partita del 16 marzo 1986. L’ultimo capitolo è quello della nazionale argentina, con una maglia numero 10 attribuita a Maradona, che nella stagione del 1993 la indossò quasi sempre. (ANSA).

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments