biglietto-napoli-real-300x200

NAPOLI – “La società sportiva calcio napoli non é in grado di gestire eventi di questa portata”. Cosí Maria Caniglia, consigliere comunale in quota “Ce Simme Sfasteriati” ha commentato la vendita dei biglietti Napoli-Real Madrid in programma al San Paolo il prossimo 7 marzo. “Ai tifosi in fila dall’alba, al secondary ticketing, alle prenotazioni con costi aggiuntivi messe in atto da alcuni titolari dei punti vendita, si aggiunge un altra beffa per tifosi e non.

E’ mai possibile che all’esterno delle ricevitorie debbano esserci di piantone gli agenti della Polizia di Stato sottraendoli alle strade? – ha denunciato Caniglia.  La Sscn si dotasse di vigilanza privata pagandola a sue spese, ma soprattutto studiasse un sistema efficiente per la vendita online”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments