ROMA – “Come stai fratello?”. Una voce amica e dalla porta della stanza dove è ricoverato, Ghoulam si è visto parar davanti il suo ex compagno di squadra Pepe Reina, oggi alla Lazio.

Un incontro molto carino e che ha lasciato piacevolmente stupito il terzino algerino in questi giorni in convalescenza nella clinica romana dopo l’intervento al legamento.

Il portiere ha scherzato con Ghoulam con quale ha stretto un patto, quello di rivedersi presto in campo.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments