unnamed

NAPOLI – Comincia domani giovedì 16 febbraio già dalle prime ore del mattino la realizzazione di uno straordinario murales in via Taverna del ferro nel cuore del quartiere San Giovanni, una delle zone più popolari di Napoli. Il murales sarà realizzato dell’artista napoletano Jorit – che sarà sul posto domani dalle otto – e che ha già realizzato altre bellissime opere in città come il San Gennaro a Forcella.

L’opera, alla cui realizzazione l’Amministrazione comunale, attraverso vari assessorati e la Municipalità, ha offerto importanti supporti di natura logistica ed organizzativa, nasce anche con l’obiettivo di contribuire alla riqualificazione di un pezzo importante del quartiere e raffigurerà coprendo le intere facciate laterali di due edifici, il volto di Diego armando Maradona e di un bambino. Sarà il più grande murales del campione argentino. Jorit – che nasce a Quarto ma vive ed opera a Napoli – anche grazie a donazioni di cittadini realizzerà il murales in un mese”Domani sarò (9,30) a San Giovanni in Via Taverna del ferro per seguire l’inizio dei lavori dell’opera di Jorit. Si tratta di una bella iniziativa che abbiamo fortemente sostenuto e che ritengo possa essere estesa alle nostre infrastrutture di trasporto, come i parcheggi e gli ambiti stradali.Dobbiamo lavorare perché le nostre infrastrutture siano sempre più “belle” oltre che funzionali.Lo afferma Mario Calabrese assessore alle infrastrutture del Comune di Napoli commentando l’inizio dei lavori del murales dedicato a Diego Armando Maradona che sarà realizzato a San Giovanni a Teduccio.

{youtube}VJQHRZ-JWzU{/youtube}

 
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments