8.5 C
Napoli

Dopo il servizio di Report ADL rischia il deferimento

-

NAPOLI – “Stavano vendendo i prossimi sette, otto anni ad un fondo. Allora ho usato il signor Agnelli perché mi serviva che lui mi andasse in cu** ai fondi, che erano un’altra stron*ata”.

Sfodera la sciabola il patron del Calcio Napoli Aurelio De Laurentiis e punta al cuore e al portafoglio dei presidenti delle squadre della Serie A, “tutti morti di fame della Lega per un tozzo di pane”. Proprio queste dichiarazioni potrebbero portare al deferimento del patron azzurro.

ADL ALZA IL TIRO: IN LEGA TUTTI MORTI DI FAME
Intervistato da Report nel servizio dedicato all’inchiesta Prisma che coinvolge la Juventus e il sistema “plusvalenze” per aggiustare i bilanci societari delle società calcistiche, alza a sorpresa il tiro, nel momento di massima gloria di classifica della squadra partenopea.

E sceglie i microfoni di Report dopo lunghi mesi di silenzio sulle vicende legate alla Lega, ai diritti tv e al fallimento della Superlega, all’interno di uno scenario che vede attualmente aperti alcuni filoni di indagini della magistratura sul sistema calcio in Italia.

Il produttore cinematografico rivela senza mezzi termini che “Agnelli l’ho usato perché se entrava in un fondo non gli sarebbe stato permesso di fare la Superlega”.

SVELATA ALLEANZA CON LA JUVE CONTRO I FONDI DI INVESTIMENTO
Un retroscena reso noto da De Laurentiis che accende un riflettore sulle ferventi trattative per l’ingresso di fondi di investimento all’interno della Lega Calcio.

Andrea Agnelli è stato uno dei maggiori oppositori dell’ingresso dei fondi di investimento.

LE DICHIARAZIONI DI ADL ARRIVANO ANCHE IN SPAGNA
In Spagna, dove la notizia delle dichiarazioni del patron del Napoli hanno avuto immediata rilevanza già durante le prime anticipazioni alla stampa dei contenuti della puntata di Report, La Liga ha votato per l’ingresso dei fondi di investimento. Tranne Real Madrid, Barcellona e Atletico.

Aurelio De Laurentiis si è sempre opposto all’ingresso di una media company di fondi di investimento nella Lega Calcio.

Si attendono eventuali valutazioni e provvedimenti dell’organismo associativo del club professionisti nei confronti del presidente del Napoli.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x