francesco-emilio-borrelli

NAPOLI – “In un momento in cui il contagio del virus sta per rompere gli argini trovo assolutamente sbagliato consentire la disputa del match di Europa League tra il Napoli e la squadra olandese dell’AZ Alkmaar che conta nelle sue fila ben 13 giocatori positivi al Covid più quattro persone dello staff. Una possibile bomba virale che viene in città considerati i tempi ancora incerti del contagio. E’ già accaduto nel campionato italiano che giocatori risultati negativi ai test prima della partita, ricordiamo il caso Genoa, siano poi risultati positivi subito dopo il match. Il calcio con i suoi protagonisti è una macchina da soldi che apparentemente non può essere fermata, in spregio di tutte le norme, i decreti e le regole che valgono per i ‘comuni mortali’. Ho chiesto l’intervento dell’ASL Napoli 1 per verificare se ci siano i presupposti per disputare la partita in piena sicurezza dei calciatori, degli staff tecnici e di tutti coloro che hanno a che fare con la logistica di una squadra che rimarrà in città per due giorni”. Lo ha dichiarato il consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments