NAPOLI (fonte sscn.it) – “Ho visto un atteggiamento passivo, ci è mancata la cattiveria”. Gennaro Gattuso analizza la sconfitta azzurra contro il Lecce.

“Nonostante il buon inizio siamo stati troppo fragili nell’arco della gara. Abbiamo creato palle gol e non le abbiamo sfruttate. I gol si possono sbagliare, ma non si può calare sotto il profilo dell’intensità”.

“Non siamo stati aggressivi, il Lecce ripartiva e noi abbiamo lasciato campo. Abbiamo mostrato paura e insicurezza nel fare ciò che avevamo preparato”.

“Se riguardo le azioni dei loro gol vedo che siamo 8 contro 2. Non è plausibile subìre in quella condizione di superiorità”

“In questo momento ci manca la costanza nella pressione e la continuità di gioco. Mi dispiace tanto per i tifosi e per la bella cornice di pubblico. Avevamo riacceso l’entusiasmo e invece questa mazzata ci ha nuovamente frenati”.

Sull’episodio del fallo su Milik non ritenuto da rigore: “Non capisco perchè non si vada al VAR quando c’è un episodio dubbio. Si poteva perdere un minuto e vedere se Milik avesse subìto fallo…”

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami