06tris202

NAPOLI (fonte sscn.it)- La potenza e la freddezza di Manolo, la danza e la grazia di Dries, la prima volta di David. Spettacolo al San Paolo. Gabbia bum-bum, “Tris” Mertens, il battesimo di Lopez. Il Napoli ne segna 6 al Bologna e balla sotto le stelle di Fuorigrotta. Gabbiadini supera la prova del 9 segnando la sua nona rete in stagione. Mertens sale in doppia cifra e conta 11 gol tra coppe e campionato.

E dulcis in fondo c’è la gioia di David Lopez che segna il suo terzo gol in assoluto con la maglia azzurra. In poco più di mezzora Manolo accende e cristallizza la partita: diagonale di sinistro e rigore glaciale. Poi nel secondo tempo sale sulla scena l’artista fiammingo: sinistro, destro e arcobaleno sotto la traversa. Olio azzurro su tela per la Galleria d’arte del San Paolo. David Lopez ha il tempo di entrare e allargare la manita a sei dita. Tre, due, uno: spettacolo al San Paolo. E adesso si va all’Olimpico, per il monday night contro la Roma.Il Napoli grandi numeri di questa stagione continua a mietere primati. Questa volta tocca ai due bomber di giornata: Mertens e Gabbiadini che hanno segnato da soli ben 5 gol al Bologna. Per Dries si tratta della prima tripletta da quando è in Italia. Il primo cosiddetto “hattrick” che, come tradizione, Mertens ha festeggiato portandosi il pallone del match a casa. E’ stata una serata magica anche per Gabbiadini che ha segnato la sua prima doppietta in carriera in Serie A. In questa stagione Manolo aveva già segnato doppietta in Europa League contro il Midtjylland. Con il successo netto e spettacolare sul Bologna, il Napoli ha vinto la 14esima partita su 17 giocate al San Paolo quest’anno in campionato. La squadra di Sarri eguaglia il primato di vittorie interne che appartiene al campionato 2013/14 e mancano ancora due gare da disputare Fuorigrotta fino al termine di questa stagione. Il Napoli è sinora imbattuto in casa con 14 successi e tre pareggi. Le sei reti segnate al Bologna, portano gli azzurri a ben 43 gol casalinghi in Serie A a fronte degli 11 subìti al San Paolo. Intanto è confermato Roma-Napoli, trasferta vietata per i tifosi azzurri. Il Prefetto di Roma, anche in seguito alla determinazione del Casms rispetto al match dell’andata, ha deciso per il divieto di vendita dei tagliandi ai Residenti nella Regione Campania. Nell’occasione saranno sospese anche le Tessere del Tifoso per il match del 25 aprile all’Olimpico (inizio ore 15).

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments