Bene-Nap-17-hamsik_thumb_NEW

NAPOLI (fonte sscn.it)-E’ stato bello segnare il gol numero 118 ma oggi è più importante aver conquistato i tre punti“. Marek Hamsik allunga in testa alla classifica dei bomber di tutti i tempi con la rete che chiude il derby col Benevento.

Sì, fa sempre piacere segnare ma contava vincere e ci siamo riusciti. Non è stato un inizio semplice, poi siamo riusciti a sbloccare la gara e da lì abbiamo contruito il successo”.

“In avvio non siamo stati bravi concedendo un po’ troppo al Benevento, che comunque ha giocato bene. Poi siamo venuti fuori e potevamo anche segnare il terzo gol”.

“Quello che conta è che siamo ancora primi, dobbiamo pensare solo a noi stessi e proseguire con questa concentrazione. Adesso penseremo gà al match con la Lazio…”.

Era una partita difficile e siamo stati bravi a portar via i 3 punti“. Kalidou Koulibaly commenta così il successo azzurro del Vigorito:

Il Benevento ci ha messo in difficoltà soprattutto nel primo quarto d’ora. Ha giocato benissimo e se dovesse proseguire così sarà dura per tutti vincere su questo campo

Siamo stati bravi a segnare ma ancora più bravi a non subìre gol. Siamo la miglior difesa del campionato e vogliamo proseguire così”.

“Se stiamo raggiungendo questi livelli in fase difensiva non è solo merito di noi della retroguardia ma di tutta la squadra. Noi giochiamo tutti insieme e dobbiamo sempre andare al massimo per ottenere i risultati che desideriamo”.

“Esprimere il nostro gioco è l’unica strada che dobbiamo percorrere per vincere. Noi abbiamo una organizzazione ben precisa e attraverso questa possiamo lottare per qualcosa di importante”.

“Lavoriamo tanto, stiamo dando il massimo in campo ma ci divertiamo anche. Questa è la mentalità giusta per proseguire, manca tanto alla fine ma noi siamo concentrati gara dopo gara senza guardare la classifica“.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments