Il Napoli supera il girone di EL: 1-1 con la Real Sociedad (VIDEO)

0

NAPOLI (fonte sscn.it) – Prima il Napoli. Poi il Real Sociedad. La cronologia dei gol della serata scandisce l’ordine della qualificazione. Gli azzurri vincono il Girone e passano come primi in classifica ai sedicesimi di finale. Zielinski segna la prima rete ufficiale nel Tempio Maradona, fresco di battesimo. Piotr scaglia il suo destro sotto l’incrocio e mette la notte tempestosa sulle note della quiete. Il Napoli controlla, amministra, comanda e potrebbe dare il colpo del ko in più di una occasione. Ma i baschi restano in piedi e nel recupero hanno l’ultimo sussulto salvifico con il gol di Jose che vale il secondo biglietto utile per i sedicesimi. Primo obiettivo azzurro stagionale raggiunto. Adesso si ricomincia con il rush di campionato che non conosce soste fino a Natale. Domenica la Samp a casa nostra, poi Inter e Lazio fuori. Dieci giorni di emozioni intense tutte da vivere.

RICCIO

“Qualificazione giusta e meritata”. Gigi Riccio, vice allenatore azzurro, parla in conferenza dopo la gara contro la Real Sociedad.

“Ho visto un ottimo atteggiamento della squadra sin da subito. Oggi serviva gran sacrificio per tenere a freno gli spagnoli che cercavano i punti qualificazione”.

“I ragazzi hanno interpretato alla grande la partita soprattutto sotto il profili caratteriale. Siamo contenti perchè abbiamo lavorato tanto per raggiungere questa qualificazione e il primo posto credo sia un risultato fedele per ciò che abbiamo espresso durante questi mesi”.

“Dobbiamo continuare a battere su questo tipo di atteggiamento mentale, perchè la squadra è dotata tecniccamente e deve saper stare in campo anche quando non abbiamo il possesso palla”.

“Dopo la sconfitta contro l’AZ è scattata una molla nei ragazzi ed abbiamo intrapreso il cammino gusto che ci ha portato a cogliere questa qualificazione meritata”.

RUIZ

“Contenti di aver conquistato la qualificazione e anche il primo posto”. Fabian Ruiz ha giocato il suo personale “derby” iberico contro i connazionali del Real Sociedad.

“Abbiamo affrontato una squadra forte, lo sapevamo e siamo stati pornti sin da subito a lottare. L’obiettivo era quello di passare il turno ma anche di farlo da capolista e ci siamo riusciti”.

“Avremmo potito anche segnare più gol, però alla fine il pareggio credo che il Real lo abbia meritato perchè ha creato anche occasioni nell’arco della gara”

“Raggiunto questo primo obiettivo, adesso dobbiamo continuare cos’. Sinora abbiamo avuto degli alti e bassi, alternando grandi partite a cali di tensione. Bisogna trovare una continuità perchè questa è la strada che dobbiamo seguire per il futuro”.

ZIELINSKI

“Un gol importante ed emozionante”. Piotr Zielinski può fregiarsi di aver inaugurato il tabellino dello score nella prima serata ufficiale dello Stadio Diego Armando Maradona.

“Sono contento soprattutto per la qualificazione perchè era un nostro obiettivo da centrare. Lo abbiamo voluto fortemente e stasera abbiamo meritato di chiudere primi il Girone”.

“Segnare è sempre un piacere, farlo nello Stadio intitolato a Maradona è ancora più bello. Spero di farne ancora tanti di gol e di chiudere la stagione in doppia cifra”.

“Mia moglie aspetta un bambino che presto nascerà e vorrei dedicare alla mia famiglia questa bella serata”

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments