7813_reina-il-portiere-azzurro-sar-premiato-luned-prossimo-a-napoli

NAPOLI– E’ ufficiale, non sarà usata la prova Tv contro Pepe Reina. Il portiere azzurro è stato scagionato dopo che era stato al centro di una querelle nata a causa dell’espulsione del difesore doriano Silvestre nella partita di sabato sera.

Il calciatore blucerchiato, aveva ostacolato l’estremo difensore azzurro al momento del rionvio del pallone. Gesto antisportivo che gli era costato il secondo giallo e l’espulsione. La Sampdoria nelle ore e giorni successivi alla gara del San Paolo aveva allestito un dossier da presentare alla Corte federale con tanto di video per chiedere la squalifica di Pepe Reina, reo, secondo la dirigenza genovese di aver simulato.Il giudice sportivo, però, oggi pomeriggio si è espresso in merito e ha dichiarato inammissibile l’istanza presentata dalla Sampdoria. Ecco la sentenza:

NAPOLI – Soc. SAMPDORIA Vista la richiesta di esame presentata ai sensi e per gli effetti dell’art. 35, comma 1.3, CGS a questo Giudice sportivo e depositata alle ore 15 del 9 gennaio 2017 dalla società Sampdoria con l’allegato filmato di documentata provenienza;

considerato che nel caso di specie l’istanza della società non attiene comunque ad alcuna delle ipotesi di condotta gravemente antisportiva ed alle fattispecie tassativamente previste dal richiamato art. 35, comma 1.3, CGS;

tutto ciò premesso dichiara inammissibile la richiesta di esame”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments