14.9 C
Napoli
mercoledì 8 Dicembre 2021

Insigne: “Sono più felice della qualificazione che per il gol”

-

NAPOLI (fonte sscn.it) – “Sono più felice della qualificazione che per il gol”. Lorenzo Insigne match winner della sfida contro la Lazio.

“Sono molto soddisfatto di questa prestazione della squadra. E’ così che dobbiamo giocare, tutti uniti per uscire da questo momento”.

“Stasera abbiamo saputo soffrire e vincere una gara importantissima per noi. Ringrazio anche i tifosi per averci sostenuto fino alla fine”.

“Abbiamo capito gli errori commessi, ci siamo confrontati e siamo certi di poter risalire. Il successo di questa sera ci deve dare tanta energia per il futuro”.

“La qualificazione è meritata, ci teniamo ad arrivare in fondo alla Coppa Italia”. Giovanni Di Lorenzo analizza il successo azzurro sulla Lazio.

“E’ stata una partita molto bella ed aperta. Abbiamo saputo lottare fino alla fine e credo che il successo sia giusto”.

“La Lazio ha avuto occasioni per pareggiare ma nel computo generale siamo stati bravi a conquistare questa vittoria”.

“Abbiamo interpretato la gara come era giusto fare, stando stretti e non lasciando campo alla loro velocità. Avevamo di fronte una squadra in grande condizione e siamo stati capaci di esprimere il nostro gioco, sfiorando anche il secondo gol”.

“Snceramente sinora non siamo stati premiati. Anche con l’Inter e la stessa Lazio in campionato meritavamo di più. Stasera la fortuna è stata più dalla nostra parte, però va detto che in passato alcuni risultati ci andavano stretti”.ù

“Abbiamo centrato la qualificazione in semifinale ed era un nostro obiettivo. desso bisogna dare il massimo in campionato per trovare continuità”.

“Novanta minuti di cori, di sostegno, di incitamento. Se siamo in semifinale e’ grazie a tutti noi e a tutti voi. Insieme. Siete la nostra carica”. Così Arek Milik ringrazia oggi sul suo profilo Instagram gli ultras del Napoli che ieri sono tornati allo stadio San Paolo per il match contro la Lazio dopo un paio di mesi di assenza. I cori incessanti sono tornati e sono stati sottolineati anche dal tecnico del Napoli Rino Gattuso nel dopopartita quando a sottolineato che “senza quel sostegno non so se saremmo in semifinale di Coppa Italia”.

L’importanza del tifo organizzato è stato sottolineato nel dopo gara anche da Lorenzo Insigne che durante il match più volte si è rivolto alzando le braccia verso le curve per incitarli a tifare sempre di più. L’assenza degli ultras era dovuta a un inasprimento dell’applicazione delle sanzioni per le violazioni del regolamento d’uso dello stadio, riguardo comportamenti come stare in piedi sui gradoni per guidare i cori. Nelle ultime settimane gli ultras avevano disertato le curve, mettendo in atto delle manifestazioni di protesta all’esterno dello stadio San Paolo in occasione delle partite interne. (ANSA).

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x