fe2090206

NAPOLI (fonte sscn.it)- “E’ stata una bella festa e l’abbiamo resa noi ancora più bella vincendo la partita”. Jorginho saluta con entusiasmo la serata del San Paolo che ha celebrato i 90 anni di storia azzurra.

E le sue parole sono cariche di significato: “Abbiamo giocato bene, stiamo lavorando molto, vogliamo disputare una grande stagione, ma restiamo umili, con i piedi per terra e guardiamo avanti con fiducia”. Su Higuain: “Basta parlare del Pipita. Ha fatto la sua scelta, ha preso un’altra strada che ha ritenuto migliore per lui. Ora pensiamo a noi, al Napoli e a quello che ci aspetta. Sappiamo di aver giocato da un campionato bellissimo ma vogliamo crescere e superarci”. Qual è il sogno di quest’anno? “Ognuno di noi ha un sogno. Viviamo di sogni e giochiamo anche per coronarli”. Stessa lunghezza d’onda e determinazione per Marek Hamsik che ringrazia i tifosi: “Ho scelto di rinnovare perchè amo questa città. Questa sera abbiamo visto una festa stupenda. Mi trovo benissimo a Napoli e adoro il modo di vivere il calcio dei napoletani”. “Ognuno fa le sue scelta, io ho fatto la mia ed è quella di restare a lungo in azzurro. Siamo una squadra competitiva e dobbiamo dimostrarlo lavorando e proseguendo su questa strada” 

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments