mau202

NAPOLI – Nicola Lombardo, direttore della comunicazione della SSC Napoli, ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: “Il match di sabato è una delle ultime tappe che il Napoli continuerà a portare avanti come fatto finora, visto che in 26 giornate ha vinto 22 volte, con tre pareggi e solo una sconfitta. Vorrei fare una precisazione a cui tengo: Sarri e De Laurentiis non sono indifferenti alla vittoria.

È ovvio che vincere sia meglio di giocare solo bene.  Il tecnico azzurro ha parlato dell’Olanda, ma non dicendo che gli basta giocar bene senza portare a casa titoli. Ha risposto a una domanda, nella quale gli veniva chiesto se questa stagione, se non si vincesse lo scudetto, si potrebbe definire fallimentare. Lui ha risposto di no perché al di là dei titoli, questa squadra ha imposto un gioco che ha fatto innamorare tutti, come accaduto all’Olanda degli anni 70. E il tecnico, inoltre, non si è limitato a dire questo, ma ha aggiunto che si cercherà di fare ancora meglio della storica Oranje, e questo può voler dire solo vincere. Sono in contatto con tanti tifosi azzurri, in varie parti del mondo: la gente mi chiama e mi dice che è tutto straordinario, ma non solo per il gioco, perché si vince! Quest’anno è accaduto 16-17 volte che gli avversari hanno chiesto all’arbitro di non giocare il recupero per manifesta inferiorità, di cosa stiamo parlando? Il Napoli sta viaggiando a una media da oltre 100 punti, se la Juve dovesse fare ancor meglio tanto di cappello. Ma si può mai definire fallimentare una stagione con dei numeri del genere?”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments