milik_tutore

NAPOLI – A 48 ore dall’intervento al ginocchio, per ricostruire il legamento crociato rotto, Arek Milik è già in piedi. Il percorso di recupero sarà lungo, ma il campione polacco sembra pronto sia mentalmente che fisicamente.

“Male? Il dolore ce l’ho dentro perché non posso giocare”, questa una delle poche frasi riportate dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino. L’attaccante polacco ieri già passeggiava per il secondo piano di Villa Stuart, sotto gli occhi della fidanzata e del suo agente. Piccoli passi, ma le risposte che si attendeva lo staff del prof. Mariani sono arrivate. Ad un medico ha anche confessato: “Sabato voglio essere allo stadio a vedere la partita con la Roma”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments