NAPOLI – Se ci sia stata o no una lite tra Gattuso e la squadra alla fine della gara col Milan, possono saperlo solo i diretti interessati.

Tutti i rumors, le virgolette, i pettegolezzi nati dopo l’intervista del mister a Sky sono da verificare.

Certo è che i panni sporchi si lavano in famiglia e come è giusto che sia devono rimanere tra le quattro mura dello spogliatoio.

Il Napoli non ha giocato bene, ed è un dato di fatto, che l’allenatore pretenda maggior rabbia sportiva è una cosa ovvia. Dalla gara con l’Atalanta gli azzurri hanno perso la via del gol subendo da Sassuolo, Rijeka e Milan gioco, gol e supremazia tecnico tattica.

Una condizione non più sostenibile se si vogliono centrare degli obiettivi.

6 punti di distacco dal Milan sono già una montagna da scalare e considerando la difficile gara di domenica con la Roma c’è bisogno che l’ambiente si interroghi e si guardi negli occhi per tornare a remare nella stessa direzione.

Intanto il Napoli ha smentito con un comunicato, quanto riportato dai media riguardo lo scontro nello spogliatoio: “Nella giornata di ieri, su alcuni siti e oggi su alcuni quotidiani, è improvvisamente comparso il racconto, completamente inventato, di una presunta lite dai toni accesi tra i calciatori del Napoli e Rino Gattuso. Si tratta di una notizia destituita di ogni fondamento”.

E’ necessario, per evitare situazioni difficili come un anno fa che la società vigili attentamente dentro e fuori lo spogliatoio.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments