22.3 C
Napoli
sabato 1 Ottobre 2022

Napoli-Monza si va verso il sold out

-



Dalla depressione all’entusiasmo è un attimo. Lo sa bene la piazza di Napoli, depressa fino a qualche giorno fa e ora pronta all’assalto ai biglietti per la seconda di campionato contro il Monza allo stadio Maradona.

E’ bastato vedere i video di Giovanni Simeone, Tanguy Ndombele e Giacomo Raspadori assediati dai tifosi all’esterno di Villa stewart a Roma dove erano attesi per la visita medica, preludio alla firma dei contratti, per mettersi in fila ai botteghini.

Gli ultimi colpi di mercato quindi dopo la vittoria convincente alla prima uscita contro il Verona hanno acceso la miccia dell’entusiasmo dei tifosi. Se sia pace fatta con il presidente Aurelio de Laurentiis è presto per dirlo.

Ma questo inizio di stagione sembra cancellare le polemiche delle ultime settimane sull’indebolimento della squadra, dopo le partenze di Insigne, Mertens, Koulibaly e Ospina. A due giorni dalla sfida contro il Monza di Berlusconi e Galliani, sono già esauriti i biglietti per gli anelli inferiori delle due curve e dei distinti.

A breve stesso destino toccherà ai tagliandi per la tribuna Nisida. Al momento si prevedono 30mila spettatori, nonostante non siano mancate le critiche alla politica dei prezzi definita dalla società. 30 euro le curve, 50 euro i distinti.

Una cornice di pubblico da grandi occasioni che fa ben sperare. Lo scorso anno, colpa anche delle restrizioni agli ingressi imposte dalla pandemia, la media spettatori era stata di poco inferiore ai 27mila. La prima in casa contro il Venezia vide 18mila300 presenze. Per capire se sia pace fatta tra tifosi e società, bisognerà aspettare i match contro le altre candidate per i primi quattro posti della classifica.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x