NAPOLI (fonte sscn.it)- “Sono contento e soddisfatto della reazione della squadra, ma io stesso nell’intervallo ero convinto che i ragazzi avrebbero ribaltato la partita”. Maurizio Sarri analizza così la gara dell’Olimpico e la rimonta azzurra.

 

“Nel primo tempo è vero che stavamo soffrendo ma vedevo la squadra viva e capace di poter svolgere il proprio gioco alla lunga. Anche dopo il primo tempo ero tranquillo sul fatto che potevamo rientrare in campo e ribaltare la situazione”.

“Le difficoltà sono quasi fisiologiche quando si gioca ogni 70 ore. Giochiamo la partita, poi facciamo defaticante e riprendiamo a giocare. C’è poco tempo per allenarsi e preparare le gare, ma questo è il calendario”.

“Stasera abbiamo affrontato una squadra forte che sinora ha fatto benissimo. Ci hanno tolto il palleggio per alcune fasi del match, ma poi abbiamo ripreso il pallino del gioco e la squadra oltre a segnare si è anche divertita nell’avere il possesso palla e creare occasioni”.

Sul favoloso gol di Mertens: “Ha tirato fuori un colpo da fuoriclasse puro. Continua a crescere e si sta attestando ai livelli di campione assoluto anche in campo internazionale. Ha segnato un gol davvero emozionante e sono felice per lui”

{youtube}SMcQBv-KJ5k{/youtube}

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments