nafey2012

NAPOLI (fonte sscn.it)-In questo momento sono soddisfatto del successo, ma sono anche molto arrabbiato per il gol preso nel finale”. Maurizio Sarri parte dal finale per analizzare la sfida del suo Napoli contro il Feyenoord.

“In una competizione così prestigiosa ed equilibrata la differenza reti può essere decisiva e non è possibile prendere un gol a 10 secondi dalla fine con un risultato ampiamente chiuso”.

“Ora sono stizzito per questo, però sono anche consapevole e felice di come ha risposto la squadra in campo per quasi tutti i 90 minuti. Siamo stati padroni del match senza mai concedere il fianco ad una squadra molto tecnica quale è il Feyenoord”.

“Anche in fase offensiva, nonostante i tre gol realizzati, potevamo segnare di più per quanto costruito. Per questo ribadisco che avremmo meritato un risultato più ampio”.

Poi sul tridente delle meraviglie: “Lorenzo, Dries e Josè sono tre grandi giocatori ma oltre ad avere doti tecniche sono soprattutto tre ragazzi che si mettono a disposizione della squadra e lavorano tanto per i compagni. Questo per me è importante quanto i gol che segnano”.

{youtube}9jBz5-4ypPk{/youtube}

 
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments