NAPOLI (fonte sscn.it)- “Sono soddisfatto per il risultato e per la reazione della squadra”. Maurizio Sarri sereno e sorridente analizza il match del Napoli sottolineando soprattutto l’aspetto psicologico del Napoli che subito si è rialzato dopo il gol a freddo del Chievo.”Andare sotto dopo pochi secondi poteva condizionare la squadra negativamente ed invece mi è piaciuta la risposta immediata. Però, pur meritando il successo, sotto il profilo del gioco siamo stati più brillanti in altre gare che non siamo riusciti a vincere, come per esempio a Firenze. Ma il calcio è così e spesso i giudizi sono legati al risultato”.

“Avevo detto ai ragazzi che oggi avremmo segnato su palla da fermo perchè ho visto con quanta attenzione avevamo preparato certe situazioni in allenamento. Ma in generale abbiamo avuto tante occasioni e potevamo fare anche più gol”.”Mi è piaciuta molto la pressione e la circolazione palla, soprattutto sulla catena di sinistra dove abbiamo avuto tantissimi spunti brillanti. Ma devo dire che i ragazzi hanno ormai assimilato benissimo i movimenti e sono molto soddisfatto di loro”.Un plauso speciale ad Higuain: “Gonzalo ha segnato il 28esimo gol stagionale tra coppa e campionatp, è su medie strepitose. E’ un campione che può decidere le sorti di una squadra, così come fanno Messi al Barcellona e Ronaldo al Real Madrid”Napoli primo per una notte, guarderà la Juve domani a Bergamo? “Penso proprio di no, domani farò altro, guarderò il Palermo e cercherò di preparare già la gara di domenica prossima. Non mi va di perdere tempo su cose sulle quali non posso influire””Io dico che in classifica siamo vicino ad un cannibale, io sono appassionato di ciclismo e la Juve assomiglia a Eddie Merckx come spietatezza”

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments