sarri_maurizio_28

NAPOLI (fonte sscn.it)- “Questa vittoria è meritata e deve restituirci fiducia”. Maurizio Sarri soddisfatto del successo e della prestazione del Napoli a Crotone. Il tecnico azzurro analizza con positività la gara:”Abbiamo condotto bene il gioco sin dall’inizio su un campo che, mi spiace dirlo, come terreno non è all’altezza della Serie A.

In ogni caso l’atteggiamento dei ragazzi è stato quello giusto. Sicuramente dopo il 2-0, rimasti in 10, siamo stati più costretti ad avere una condotta difensiva, cosa che personalmente non mi poace, però era necessario”.”La squadra deve ritrovare fiducia, ma io le mie certezze e le mie rispote avevo già ritrovate nel match di Champions contro il Besiktas. Poi il calcio è strano e spesso i risulttai sono condizionati da episodi. Noi abbiamo fatto qualche errore individuale, ma per me come squadra noi sinora abbiamo sbagliato solo la partita di Bergamo”.Sull’espulsione di Gabbiadini: “Manolo ha un carattere introverso e schivo, non credo gli abbia fatto molto bene trovarsi al centro di discussioni che io ritengo assurde perchè io ho piena fiducia in lui. Io ho piena fiducia in Gabbiadini e non ne vorrei parlare più perchè il ragazzo deve stare sereno e fare ciò che ha sempre fatto in campo. Mi spiace che oggi sia stato espluso, tornerà e mostrerà il suo talento”.Sul debutto di Diawara: “L’ho visto muoversi bene, è un ragazzo di 18 anni e non credo abbia bisogno di complimenti ma di essere sostenuto nel suo lavoro. A Napoli è arrivato in condizioni non buonissime, ma ha recuperato ed appena l’ho visto pronto per i nostri meccanismi, l’ho inserito”In una settimana due partite speciali: Empoli e Juventus.”In questo momento più che sull’avversario dobbiamo pensare a noi, dobbiamo guarire e tornare ad esprimerci alla nostra maniera. La classifica non ci interessa adesso”.

{youtube}tk8AG5BsBDs{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments