22.3 C
Napoli
martedì 17 Maggio 2022

Super Napoli contro il sassuolo finisce 6-1 ma il pubblico lo fischia! (VIDEO)

-

NAPOLI – Le cene sociali volute dal presidente De Laurentiis hanno un effetto benefico sul Napoli che sommerge il Sassuolo sotto una valanga di gol e arriva a un passo dalla qualificazione in Champions League.

La squadra di Spalletti mette in vetrina la migliore prestazione interna del campionato.

Dopo 20′ di gioco il Napoli è già in vantaggio 4-0 ed ha praticamente chiuso il conto con gli emiliani. Il Sassuolo è pressoché inesistente. Soprattutto nella prima frazione di gioco in campo di vedono maglie azzurre sfrecciare da una parte all’altra, con i neroverdi che tentano a malapena di arginare gli attacchi degli avversari, dando però l’impressione di non capire mai bene come confrontarsi con la superiorità degli azzurri e come tentare di ribaltare l’azione.

SPALLETTI

“Siamo in piena zona Champions ed è un risultato sinora molto importante”. Luciano Spalletti commenta così il successo contro il sSassuolo

“Abbiamo giocato un grandissimo campionato, secondo me, perchè essere dentro la zona Champions a tre giornate dalla fine e questo rappresenta un posizionamento di grande valore. Anzi è un obiettivo fondamentale dopo due anni che qui è sfuggito”

“Sicuramente abbiamo dei rimpianti per lo scudetto perchè io stesso ho parlato di scudetto per alzare l’asticella. Però se dovessimo conquistare il traguardo Champions noi lo festeggeremo questo risultato”

“Oggi non era facile battere il Sassuolo in un clima di quasi contestazione, la squadra ha mostrato forza e qualità. Questo gruppo ha grande materiale a disposizione e con la Società abbiamo creato anche una vetrina per tanti giocatori in futuro”

“Sono contento di questa stagione nel computo globale, le chiacchiere su di me mi interessano poco perchè si parla sempre dei soliti luoghi comuni. Io conosco il mio lavoro e penso solo a quello che dice il campo”.

MERTENS

“Peccato non aver lottato per lo scudetto fino alla fine, ma adesso guardiamo al traguardo Champions”. Dries Mertens protagonista con una doppietta contro il Sassuolo.

“Tutta la squadra è un po’ delusa perchè poteva essere l’anno buono e invece è stato un peccato perchè le altre squadre non sono più forti di noi. Però dobbiamo guardare anche il lato positivo, ci sono tante avversarie titolate alle nostre spalle”

“Dobbiamo rialzare la testa e conquistare l’obiettivo Champions per poi pensare all’anno prossimo. Mi dispiace per i tifosi perchè abbiamo sbagliato tanto quest’anno, ma bisogna stare sempre uniti e puntare in alto anche in futuro”(ANSA).

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x