ACERRA- Macabra scoperta questa mattina ad Acerra in provincia di Napoli.

Il cadavere di un uomo è stato rivenuto carbonizzato all’interno di un’auto, una Fiat 600.

Sul posto sono giunti i militari della compagnia di Castello di Cisterna.

L’auto era parcheggiata in località ‘Ponte dei cani’. I carabinieri sono stati avvertiti da una segnalazione anonima.

Indagini sono in corso per l’identificazione della vittima, per la quale è stata disposta l’autopsia.

L’auto risulta intestata a Domenico Vellega nato ad Acerra il 23 luglio 1974, residente a Marigliano e già noto alle forze dell’ordine.

Ad ora Vellega risulta irreperibile.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments