carabinieri arresto

GIUGLIANO (di Raffaele De Lucia) – Stavano, forse, per mettere a segno una rapina ad un portavalori sull’Asse Mediano, ma sono stati fermati e arrestati grazie ad un blitz dei carabinieri di Giugliano guidati capitano Andrea Coratza.

8 persone sono finite in manette all’alba nei pressi del comune di Casacelle.

I militari hanno interecettato un furgone bianco un Fiat Ducato con targa straniera e due Fiat Panda, poi hanno fatto scattare l’arresto. A bordo ritrovate 8 persone e armi pronte a fare fuoco.

Tutti i fermati, di età compresa tra i 19 e i 40 anni, residenti tra Giugliano (prevalentemente in zona Selcione) e Villaricca, sono accusati a vario titolo di porto e detenzioni di armi. Gli arrestati sono Antonio Mangiapile, Sabatino Cimmino, Federico Fabbozzi, Gaetano Esposito, Salvatore Pugliese, Rolan Leshi, Antonio Mauriello, Antonio Di Matteo.

L’arresto, avvenuto in maniera spettacolare è scattato quando il furgone seguito dalle due autop è trasuitato in via Arco Sant’Antimo. I militari, servendosi di attrezzature e tecnologie avanzate hanno bloccato la marcia dei mezzi e poi hanno fatto scendere i malviventi e una volta sdraiati a terra hanno fatto scattare le manette.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments