coppa-uefa-champions-league

NAPOLI (di Raffaele De Lucia)- La sorte i accanisce di nuovo sull’urna del Napoli in Champions. Dalle mani di Kakà escono fuori dalle palline PSG, Liverpool e Stella Rossa Belgrado. Un girone di ferro e sulla carta proibitivo.

Al San Paolo tornerà Cavani, che dopo l’estate che lo ha visto protagonista sarà avversario degli azzurri assieme a Mbapè e Neymar.

Torna anche Salah con Klopp dopo il 5-0 rifilato agli azzurri poche settimane fa in amichevole. Difficile la trasferta a Belgrado da sempre capo ostico per le italiane.

Meglio le altre tre italiane. La Juve pesca bene e dovrà vedersela con Manchester Utd, Valencia e Young Boys. Bene pure la Roma che a parte il Real Madrid si giocherà la qualificazione con CSKA Mosca e Vitoria Plzen. Più complicato ma non impossibile il girone dell’Inter che da quarta si ritroverà contro Barcellona, PSV e Tottenham.

Carlo Ancelotti, dopo il sorteggio ha commentato sul suo profilo twitter il risultato dell’urna: “Girone molto difficile. Giochiamo contro due candidate alla vittoria finale in Champions. Ma sono convinto che sarà difficile anche per loro giocare contro il Napoli”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments