NAPOLI – Contagio 0! Finalmente!

La Campania è libera dal Covid 19.

Ci sono voluti 88 giorni per tornare a sorridere, a sperare, per urlare ce l’abbiamo fatta!

Era il 10 marzo, quando l’OMS dichiarava la pandemia mondiale. L’Italia, Napoli, la Campania, attuavano il lockdown.

Tutti a casa, nessuna certezza, ospedali al collasso, morti, disperazione, impotenza di fronte a un nemico invisibile ma tanto feroce e potente.

Napoli fin da subito ha provato a reagire alla sua maniera. Si cantava dai balconi, ci si faceva compagnia nei condomini nella speranza di uscire dall’incubo, di riprendersi in mano la propria vita. Le giornate erano scandite dai bollettini della protezione Civile e dell’Unità di crisi della Regione.

In strada, il silenzio, vigeva il coprifuoco, ci si spostava con le autocertificazioni, imparavamo a convivere con la mascherina.

Negozi, scuole, uffici, cinema tutto era chiuso, congelato nel limbo della paura, la stessa che si percepiva nel distanziamento sociale.

Niente Pasqua, niente partite di calcio, ci si sfogava impastando quintali di pane e torte, si studiava da casa.

Mesi difficili rincorrendo una speranza. Mesi difficili attendendo quel contagio zero che da ieri è realtà!

Napoli e la Campania sono libere!

La guerra non è finita né vinta, il virus lo sappiamo è ancora lì in agguato, silente, pronto a tornare. E’ un passo significativo, un risultato gratificante, che ci premia dei sacrifici fatti per quegli 88 lunghissimi
interminabili giorni.

Grazie Napoli! Grazie Campania!

L’Unità di Crisi della Regione Campania comunica che nella giornata odierna sono stati esaminati complessivamente 2.485 tamponi di cui NESSUNO risultato positivo.

Questo il quadro di sintesi:

Positivi di oggi: 0
Tamponi di oggi: 2.485
Totale complessivo positivi Campania: 4.822
Totale complessivo tamponi Campania: 212.486

NB. IN MERITO ALLE NOTIZIE DATE OGGI DA ALCUNI SINDACI RELATIVE A NUOVI POSITIVI SI PRECISA CHE SI TRATTA DI CASI DA NOI GIÀ INSERITI NEI BOLLETTINI PRECEDENTI DELL’UNITÀ DI CRISI E CHE NON SI TRATTA DUNQUE DI CASI NÉ DI IERI NÉ DI OGGI.

Dichiarazione del Presidente Vincenzo De Luca:

“Per la prima volta dopo tre mesi si registrano zero contagi in Campania. E’ una tappa importante di un lungo cammino di prevenzione e controllo territoriale sviluppato in questi mesi. E’ un passo significativo ma occorre tenere come sempre la guardia alta. Partiremo nei prossimi giorni con uno screening sui docenti delle Commissioni degli esami di maturità per dare serenità alle famiglie. E’ una prima iniziativa che sarà completata nell’ambito del programma “Campania Sicura” nei mesi di agosto e settembre con lo screening che riguarderà tutto il personale scolastico, docente e non docente.
Ringraziamo per questo primo importante momento di grande soddisfazione tutti i nostri concittadini, per la collaborazione e il grande senso di responsabilità dimostrato. E con loro tutto il personale medico e sanitario della nostra regione. Facciamo in modo che questo risultato non venga messo in discussione da comportamenti non responsabili”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments