Covid, da oggi dal parrucchiere con il green pass: scatta oggi l’obbligo (VIDEO)

    0

    NAPOLI – Da oggi 20 gennaio fino al 31 marzo nuove limitazioni per i no vax e coloro che non hanno ancora effettuato la prima dose del vaccino.

    Da oggi necessario green passo o tampone valido nelle 48 ore per coloro che vorranno recarsi nei centri estetici, dai barbieri e dai parrucchieri.

    Una nuova decisione della cabina di regia che non ha colto impreparati gli esercenti che stamane con tanto di applicazione sul cellulare regolamentavano gli ingressi nei loro magazzini.

    Niente favoritismi a quanto pare ma linea dura da parte degli esercenti che responsabilmente rimandano a casa chi chiede di entrare senza la certificazione verde.

    Dall1 febbraio saranno interessati pubblici uffici, servizi postali, bancari e finanziari, attività commerciali. In generale, l’accesso sarà libero nei negozi di alimentari, in farmacia, dall’ottico e per l’acquisto di legname o pellet per il riscaldamento.

    Lo stesso per le attività all’aperto come benzinai, mercati, edicole.

    Il pass servirà invece per comprare le sigarette dal tabaccaio.

    Intanto stando ai dati del rapporto GIMBE delle ultime settimane l’area di Napoli e provincia risulta essere la più colpita da omicron con 2.863 nuovi casi nell’ultima settimana.

    Se nella prima parte della campagna vaccinale la regione era tra le prime in Italia per inoculazioni, adesso lo zoccolo duro dei no vax campani è difficile da convincere.

    Infatti, il 76,1%, in regione, ha completato il ciclo vaccinale (rispetto alla media italiana del 79,6%) a cui va aggiunta una ulteriore quota del 4,9% solo con prima dose: e qui c’è un miglioramento rispetto al trend nazionale del 4,1%. Il report Gimbe evidenzia anche che «il tasso di copertura vaccinale con terza dose è del 69,7% (media Italia 70,8%)» e che «la popolazione 5-11 che ha completato il ciclo vaccinale è pari 2,8% (media Italia 5,2%) a cui aggiungere un ulteriore 18,7% (media Italia 19,9%) solo con prima dose».

    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments