ospedalesantobono_2_original

NAPOLI – La direzione generale dell’AORN Santobono-Pausilipon comunica che il piccolo di 11 anni, ricoverato con una severa polmonite da Covid e successivamente intubato presso la terapia intensiva diretta dal dottor Geremia Zito Marinosci, è stato estubato, respira spontaneamente ed è considerato fuori pericolo.

Domani festeggerà, insieme al personale del reparto che lo ha assistito in questi giorni difficili, il compleanno che non ha potuto festeggiare proprio a causa del Covid.

Nei prossimi giorni, il piccolo paziente sarà trasferito presso l’Unita operativa complessa di Fisiopatologia respiratoria dell’Ospedale Monaldi, diretta dal dottor Giuseppe Fiorentino, che ha supportato l’equipe del Santobono nell’assistenza, per proseguire con un percorso di riabilitazione respiratoria.

Leggero calo dell’indice di contagio, meno ricoverati in terapia intensiva ma netto aumento dei malati nei reparti ordinari.

E’ quanto emerge dall’ultimo bollettino Covid della Campania.

I positivi ieri sono stati 1.216 a fronte di 32.948 test: il tasso è del 3,69% contro il 4,09 di ieri. Tre i morti: due nelle ultime 48 ore, uno in precedenza ma registrato ieri.

22 i ricoverati in terapia intensiva, a fronte dei 25 di ieri mentre sono passati da 308 a 322 i posti occupati nei reparti ordinari.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments