ROMA – Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha ricevuto oggi pomeriggio al Quirinale, la Nazionale italiana di calcio vincitrice del Campionato Europeo UEFA Euro 2020 e Matteo Berrettini, finalista al Torneo di Wimbledon.

“Vorremmo dedicare questa vittoria a Davide Astori, che ho conosciuto e che avremmo voluto qui con noi oggi”. Lo ha detto Giorgio Chiellini, capitano della nazionale campione d’Europa, durante l’incontro con il presidente della Repubblica.

“Questa vittoria e’ per lei, che e’ stato il nostro primo tifoso – ha aggiunto Chiellini rivolgendosi a Mattarella – e ai milioni di italiani nel mondo che non ci hanno mai fatto sentire soli”.

“Non abbiamo vinto l’Europeo per un rigore in piu’, ma per l’amicizia che ci ha legato in questa avventura: abbiamo tifato Matteo Berrettini, ci siamo sacrificati e aiutati. Ci siamo sentiti fratelli d’Italia, rispondendo a quanto ci aveva chiamato il nostro Paese”.

“Questa vittoria è la dimostrazione che quando si crede fermamente in ciò che si fa, è possibile inseguire un sogno apparentemente irrealizzabile. Questa vittoria la dedichiamo agli italiani che possono finalmente gioire con noi”. Lo ha detto il ct degli azzurri campioni d’Europa Roberto Mancini.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments