CASERTA- Scene da film poliziesco e tanta paura a Caserta.

Poco dopo le 13 un militare, Gianfranco Lamonica di 45 anni, si è barricato in un bar, la caffetteria Chimera minacciando i presenti con una pistola urlando di compiere di lì a breve una strage.

Sul postro sono giunte le pattuglie della Polizia di Stato che hanno dapprima iniziato a parlare con l’uomo, poi quest’ultimo ha iniziato a esplodere colpi di pistola costringendo gli agenti a ripararsi dietro della uato in strada e a rispondere al fuoco.

Dopo qualche colpo,l’uomo è stato ferito alla testa ora è in ospoedale e versa in condizioni che i medici definiscono disperate.

Alla base del folle gesto forse una crisi depressiva. L’uomo secondo il racconto di molti nn era più lo stesso dopo l’ultima missione in Afghanistan. Spesso girava con la tuta militare e portava con se l’arma di ordinanza.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments