13.7 C
Napoli
sabato 4 Dicembre 2021

Napoli K.O: sconfitto a Milano, perde Osimhen per almeno 2 mesi. Frattura a zigomo e orbita oculare! (VIDEO)

-

NAPOLI – IL Napoli va K.O a San Siro sotto i colpi dell’Inter, perde l’imbattibilità in campionato e Victor Osimhen che in uno scontro aereo con Skriniar si frattura in maniera scomposta zigomo e orbita oculare.

L’Inter manda un messaggio forte e chiaro alle rivali, con una prestazione di forza e di carattere, riportandosi a -4 in classifica dietro i partenopei e i cugini del Milan.
La gara era iniziata bene per il Napoli in gol con Zielinki. Poi esce furi l’Inter che prima pareggia con un rigore di Calhanoglu, poi passa in vantaggio con Perisic a finale di tempo. Nella ripreasa Lautaro segna il 3-1 che chiude la gara.

Solo un guizzo di Mertens ripare i giochi quando è ormai troppo tardi. Nel finale miracolo di Handanovic su Mario Rui e ancora Mertens sciupone spara in curva da due passi il pallone del possibile 3-3.

SPALLETTI NEL POST GARA

“Dispiace per il primo tempo giocato con poco coraggio, ma poi l’atteggiamento è stato quello giusto”. Luciano Spalletti commenta la sconfitta di San Siro.

“In avvio dovevamo più carattere nel prendere campo, poi però devo dire che nella ripresa siamo stati superiori per qualità e convinzione”.

“L’Inter è una squadra diversa da noi, bisognava essere corti e allargare il terzino sul quinto centrocampista. E’ stata una gara molto tattica e potevamo pareggiare nel finale”.

“Io devo essere soddisfatto di quello che la squadra mostra in campo, poi dopo del risultato. Oggi ci sono state molte cose che mi sono piaciute. Siamo lì e non ci nascondiamo, giochiamo a viso aperto e questo è un aspetto che ci caratterizza. Ripeto che sono soddisfatto dell’atteggiamento della squadra”.

LE CONDIZIONI DI OSIMHEN

Con molta probabilità Victor Osimhen sarà operato oggi per ridurre le fratture scomposte a zigomo e orbita oculare.

Osimhen dovrebbe restare fermo almeno un mese.

Potrebbe farcela per la Coppa d’Africa, ma salterebbe il prossimo mese di gare importanti che attende il Napoli, compreso il Milan.

Attenzione però, i tempi di recupero saranno dati solamente dal dottore che opererà l’attaccante, ci sono delle placche al titanio dal profilo molto sottile da inserire. Si valuterà poi se sarà indossata una maschera protettiva per velocizzare i tempi del ritorno in campo del nigeriano.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x