NAPOLI – Un uomo, Antonio Avolio, 30 anni, è stato ucciso poco fa a colpi d’arma da fuoco in via Teano, incrocio con via comunale Piscinola, alla periferia di Napoli.

Sembra che l’uomo sia stato avvicinato da alcuni sconosciuti.

Avolio fu arrestato alcuni anni fa per estorsione e fino al 2020 era detenuto nel carcere di Tolmezzo (Udine). Indagano i carabinieri della compagnia Stella e del Nucleo investigativo di Napoli.

Quello di oggi è il secondo omicidio che avviene nel quartiere di Miano, nella periferia nord occidentale di Napoli, in poco più di due mesi. Lo scorso 22 aprile, infatti, un 60enne, fu raggiunto da alcuni sicari all’interno di un locale e ucciso a colpi di pistola. (ANSA).

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments