AFRAGOLA- E’ di Andrea Baldi, originario di Cardito, noto imprenditore nel settore ottico con negozi a Frattamaggiore, il cadabere ritrovato in un’auto questa mattina nel parcheggio del parco commerciale di Afragola.

Impegnato in passato anche nel calcio come dirigente di alcune società minori tra cui la Frattese ed appassionato di sport, l’uomo è stato ritrovato semicarbonizzato in un’auto data alle fiamme.

Sull’accaduto stanno indagando gli investigatori del locale commissariato.

Non si esclude, al momento, che l’uomo possa essere stato torturato.

Il ritrovamento è avvenuto nel parcheggio del centro commerciale “Le Porte di Napoli” dove gli agenti del Commissariato sono giunti dopo una segnalazione della Centrale Operativa della Questura.

Tra le ipotesi prese in considerazione dagli investigatori al momento figura anche il suicidio.

Sul posto sono in corso indagini da parte della Squadra Mobile.

Si stanno acquisendo le immagini dei sistemi di video sorveglianza della zona. Secondo quanto si è appreso la presenza del cadavere è stata segnalata al 113 da un cittadino.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments