NAPOLI (di Raffaele De Lucia) – Ha ucciso il figlio disabile 47 enne nel sonno a colpi di pistola, ha poi ferito la moglie alla spalla e l’atro figlio 45 enne che lotta tra la vita e la morte in ospedale.

Protagonista di questo duplice omicidio un 85 enne di Soccavo.

La tragedia stanotte poco dopo le 2.00 in via Niccolò Garzilli una traversa di via Epomeo.

L’uomo, sotto choc, fermato dalla polizia è stato poi trasportato in ospedale.

il ragazzo ferito gravemente si chiama Francesco e da molti nel quartiere era conosciuto come il Nino D’Angelo di via Epomeo.

Un ragazzo per bene, lavorava come corriere per Interflora, in molti su Facebok appena diffusasi la notizia hanno postato messaggi di sgomento.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments