Terra dei fuochi, comune di Giugliano chiede tavolo nazionale (VIDEO)

    0

    GIUGLIANO – Il comune di Giugliano chiede un tavolo nazionale sulla relazione tra discariche abusive, roghi di rifiuti e aumento di tumori nella cosiddetta terra dei fuochi.
    E’ la reazione al rapporto, i cui risultati sono stati diffusi ieri, dell’istituto superiore di sanità realizzato in accordo con procura di Napoli nord che ritiene collegati gli sversamenti abusivi e i continui incendi con l”insorgenza di alcune patologie, come il tumore alla mammella, l’asma, le varie forme di leucemie, le malformazioni congenite.
    Il dato, tanto atteso da cittadini e comitati che da anni si impegnano per tenere alta l’attenzione sul fenomeno, che finora era solo un’ipotesi degli scienziati è ora confermato.
    Non è più solo una ipotesi la relazione causale, o anche di concausa. Il report è stato illustrato on-line dal procuratore Francesco Greco, dal presidente dell’Istituto superiore di sanità Silvio Brusaferro e dal procuratore generale di Napoli Luigi Riello. Il comune di Giugliano chiede dunque un tavolo nazionale per accelerare sulla messa in sicurezza dei siti inquinati e potenziare i controlli per scongiurare nuovi roghi tossici e restituire serenità ai residenti dell’area.

    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments