NAPOLI – Ennesimo incidente a Fuorigrotta. Complice l’alta velocità che le auto raggiungono nel sottopassaggio Claudio, oramai sempre più pista ad alta velocità per giovani senza cervello.

La scorsa notte ennesimo sinistro stradale e solo per fortuna non ci è scappato il morto.

Una Bmw, guidata da un 24enne (per lui 40 giorni di prognosi), lanciata a tutta velocità velocità nel sottopasso, all’uscita del tunnel, nei pressi della stazione di Campi Flegrei, ha perso il controllo e ha impattato a velocità superiore ai 100Km/h contro i paletti del marciapiedi.

Per fortuna enssuna autovettura nè passanti coinvolti.

Cinque i ragazzi tra i 25 e 34 feriti.

A bordo gli agenti della municipale hanno trovatobottiglie di birra e superalcolici.

Sul posto immediatamente gli uomini dell’infortunistica stradale della Municipale, e i Vigili del Fuoco. E’ stato necessario l’intervento dei pompieri per estrarre i ragazzi miracolati dall’abitacolo.

“Attendiamo i risultati dei test alcolemici e abbiamo anche acquisto un filmato per valutare la situazione”.

Così all’ANSA il comandante Antonio Muriano, della Polizia Municipale di Napoli.

Il 24enne che conduceva il veicolo, ha perso il controllo della vettura a causa dell’alta velocità.

La più grave è una donna di 35 anni, ora in prognosi riservata.

Per gli altri occupanti l’autovettura (due ragazze e un ragazzo) ferite minori.

La causa potrebbe essere ricercata nello stato di ebbrezza del conducente ma non è escluso che anche i passeggeri potessero trovarsi nella stessa condizione. Nel mezzo c’ernao bottiglie di superalcolici.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments