Omicidio-carabinieri

AVERSA- Omicidio di camorra ad Aversa.

Un giovane Andrea C. di 22 anni, originario di Scampia, è stato ritrovato cadavere in viale Europa.

Il cadavere è crivellato di proiettili.

Sul posto sono giunte le auto dei carabinieri della locale caserma che stanno provvedendo con la scientifica ai rilievi del caso.

Il corpo della vittima, di cui non si conoscono ancora le generalità, secondo quanto si apprende è riverso all’interno di un’autovettura, una Fiat Panda, parcheggiata nei poresi di una pompa di benzina ai confini col comune di San Marcellino.

A ritrovare il cadavere intorno alle 4,30 del mattino un gruppo di militari dell’Esercito Italiano, in zona poichè impegnati nella operazione Strade Sicure.

Secondo quanto si è appreso dalle primissime indagine la morta risalibebbe a qualche ora prima. L’omicidio per i militari è da ricondurre alla guerra di camorra. Il ragazzo è stato ucciso come un boss con molti colpi di pistola.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments