Whirlpool-Governo, fumata nera: la fabbrica chiude il 31 ottobre (VIDEO)

    0

    NAPOLI – Annunciano di non essere più in grado di tenere l’ordine pubblico gli operai della Whilpool subito dopo l’ennesima fumata nera scaturita dall’incontro tra Governo e azienda.

    La conferma da parte degli americani della cessione definitiva al 31 ottobre, nonostante gli sforzi del ministro Patuanelli, ha fatto esplodere la rabbia.

    Culminata con un blocco della Napoli-Salerno e poi con un’assemblea dalla quale saranno decise nuove forme di lotta.

    La nota di Whirlpool è chiara: “Prende atto con grande rammarico della mancata disponibilità da parte del Governo a discutere il progetto di riconversione del sito.

    Tale progetto, come più volte sottolineato, rappresenterebbe l’unica soluzione in grado di garantire la salvaguardia occupazionale e la sostenibilità nel lungo periodo dello stabilimento di Napoli”.

    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments