Whirlpool, la protesta si sposta nell’aeroporto di Napoli (VIDEO)

    0

    NAPOLI – Non riescono a stare fermi e aspettare la conta dei giorni che li divide dal 31 ottobre, quando chiuderà lo stabilimento. Torna alta la tensione tra i lavoratori della Whirlpool di Napoli, che questa mattina hanno inscenato una protesta all’interno dell’aeroporto di Capodichino.

    Circa un centinaio di persone sono entrati dal varco partenze, accennando un corteo nei corridoi del check in sotto lo sguardo delle tante persone in fila per l’imbarco.

    Traditi dall’azienda, che non ha rispettato l’accordo con il Governo, e sedotti e poi abbandonati dalla politica durante la crisi di governo di quest’estate, i lavoratori non intendono far calare il silenzio sulla loro vertenza e sono già pronte nuove iniziative di protesta

    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments