TORRE DEL GRECO – FICO pizza e cucina è la novità della bella stagione di Tenuta Villa Guerra a Torre del Greco. Proprio come il frutto di cui porta il nome, questo nuovo indirizzo che arricchisce l’offerta ristorativa serale della villa vesuviana di Torre del Greco, ha il gusto pieno e dolce dell’estate. L’apertura ufficiale è prevista per oggi giovedì 16 maggio e proseguirà per tutta la bella stagione fino ad ottobre, quando temperature e condizioni meteo consentiranno di cenare all’aperto.
Già nota come destinazione gastronomica per gli amanti della buona tavola in Campania, Tenuta Villa Guerra ospita il ristorante Josè, una stella Michelin e ampi spazi dedicati all’organizzazione di eventi privati. Chef Executive della Tenuta è Alberto Annarumma, stella Michelin che riesce a combinare in ogni suo piatto influenze di cucine apprese in giro per il mondo a quella più casalinga, autentica, guidando alla scoperta di sapori o profumi dimenticati in ogni boccone. Pasquale Marzano e Salvatore Maresca, coordinano con professionalità e competenza la sala.
Con l’apertura di FICO l’offerta gastronomica della Tenuta si arricchisce di una proposta più semplice, con un menu vario e goloso e una selezione di pizze. La brigata del nuovo ristorante pizzeria ha ideato una proposta schietta a base di ingredienti locali che spaziano dagli orti al mare: dalla classica parmigiana di melanzane preparata ad arte ad un’insalata a base di seppia, zucchine, noci e limone; la pasta alla Nerano o ravioli fatti in casa con baccalà capperi e olive. L’alternanza tra piatti di mare e di terra prosegue anche nell’offerta dei secondi. La carta delle pizze propone le più classiche della tradizione alternate a proposte signature come la Tonno a Tokyo, una pizza bianca a base di fior di latte, tonno sott’olio, cipolla stufata, olive taggiasche e Katsuobushi (la carne di tonno striato essiccata, affumicata e fermentata che fornisce il gusto umami).
FICO è aperto a cena dal mercoledì al lunedì. Martedì chiuso.
LA TENUTA e LA FAMIGLIA. Villa Guerra a Torre del Greco è una delle 122 ville costruite tra il XVIII e il XIX secolo lungo il celebre Miglio d’Oro, la strada che si snoda sulla costa vesuviana dove i nobili della corte borbonica fecero costruire le proprie ville per essere vicini alla Reggia di Portici, residenza estiva di re Carlo di Borbone. Oggi la villa dà il nome ad una Tenuta che rappresenta un’oasi verde nel cuore della cittadina e che fa dell’ospitalità ricercata il cuore dell’offerta. Tutte le attività fanno capo alla famiglia Confuorto. Giuseppe e Josè, anima della famiglia a cui è dedicato il ristorante principale, e il loro figlio Antonio impegnato quotidianamente nella gestione, comunicazione e accoglienza. Cura del dettaglio e amore per il buono e il bello sono al centro anche del comparto eventi. Menu versatili e servizio impeccabile sono disponibili sia nelle sale modulabili della villa che negli spazi all’aperto, a disposizione di chi desidera festeggiare in stile Villa Guerra ricorrenze private o eventi aziendali.
JOSè RESTAURANT. Il fiore all’occhiello dell’offerta è indubbiamente Josè, il ristorante fine dining che dal 2019 è stato insignito di una Stella dalla Michelin, la più autorevole guida di settore che premia la cucina e l’ambiente, il servizio e l’atmosfera con rigidi parametri di valutazione. Da Dicembre 2023 la cucina di Josè è affidata allo chef Alberto Annarumma, un curriculum che vanta già numerosi riconoscimenti tra le migliori tavole della Campania. Classe 1973, originario di Pagani, in provincia di Salerno, Annarumma è un cuoco di esperienza. Il servizio in sala è curato da Pasquale Marzano.
Tenuta Villa Guerra
via Nazionale, 414 Torre del Greco (NA) 80059 – tel. 081 8836298
www.joserestaurant.it

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments