CICCIANO  – Il Cooking Around Cicciano è un evento enogastronomico innovativo, con particolare cura alla qualità dei prodotti, alla crescita, all’orientamento e alla formazione nel mondo della cultura culinaria.

L’evento si svolgerà dal 31 agosto al 3 settembre nel Comune di Cicciano (NA) a Viale dei Pini, su un’area di 15mila mq dove le eccellenze campane saranno protagoniste assolute della più grande kermesse dedicata al food dell’hinterland nolano, dando rilevanza all’utilizzo dei prodotti di qualità, all’artigianalità e all’attenzione nei confronti delle intolleranze alimentari.

La manifestazione, che è stata anticipata da convegni tematici e dibattiti sull’utilizzo delle materie prime nell’ambito della ristorazione, intende promuovere e riscoprire prodotti e tradizioni del nostro territorio anche attraverso la formazione, in particolar modo quella degli studenti degli istituti alberghieri, ai quali possano essere trasmessi la passione e le competenze specifiche per valorizzare i prodotti locali.

Sabato 2 settembre alle 21.30 al Viale dei Pini di Cicciano è previsto un incontro cui prenderanno parte il giornalista del Mattino e critico enogastronomico Luciano Pignataro; il sindaco di Cicciano Giuseppe Caccavale; il direttore della Buona Tavola Magazine Renato Rocco; lo chef “scellato” Antonio Peluso della Locanda del Baccalà di Marcianise; i pizzaioli Errico Porzio e Salvatore Lioniello; e il presidente dell’associazione culturale Vittoria Carmine Giugliano.

“L’obiettivo della nostra associazione Vittoria – afferma il portavoce Paolo D’Arienzo – è anche quello di formare, informare e orientare i nostri giovani ad approcciarsi con passione, impegno e dedizione al percorso di studi, così come un giorno al mestiere. Lo scopo è inoltre quello di incentivarli nella continua ricerca delle tecniche di abbinamento cibo – bevande, al fine di valorizzare la peculiarità delle preparazioni culinarie”.

Pizzerie, bracerie, paninoteche, ristoranti, pasticcerie e birrerie artigianali esalteranno la tipicità dei piatti, e tra questi si annoverano le carni dell’esperto Sabatino Cillo; i panini gourmet di Soul Burger; il baccalà preparato da chef Peluso; le pizze del maestro pizzaiolo “social” Porzio, un tiktoker da 1 milione di follower; e quelle del talentuoso Lioniello, classificatosi 20esimo nella 50 Top Pizza Italia 2023.

Nelle serate di questa 4 giorni, oltre alla presenza dei vari partner, saranno invitati artisti di rilievo nazionale e locale.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments