NAPOLI – La festa dei lavoratori del 1 maggio ha diversi piatti che ne celebrano la tradizione, uno di questi è senza ombra di dubbio le fave. Il maestro pizzaiolo Gennaro Primicerio ha deciso di realizzare una speciale pizza leggera e gustosa proprio com questo particolare ingrediente: la sua nuova Luminosa con crema di fave fresche!

“Questa pizza è l’ideale per questa giornata di festa, una pizza molto leggera e fresca che si può gustare anche raffreddata oltre che calda appena uscita dal forno”, ha spiegato il maestro Gennaro Primicerio. La base per questa pizza utilizzata dal celebre pizzaiolo è la nuova IN3 Integrale di tipo 3 del Molino Magri, ma potete utilizzare qualsiasi tipo di farina. Andiamo a scoprire la ricetta.

La pizza Luminosa con crema di fave

Ingredienti per l’impasto:

1kg di farina

650 grammi d’acqua

¾ grammi di lievito

25 grammi di sale

Per il topping:

Crema di fave fresche

Mozzarella di bufala

Pomodoro ciliegino disidratato

Timo

Olio extravergine di oliva

Procedimento per l’impasto: Versare in un recipiente 1 kg di farina, aggiungere 500 grammi di acqua arrivando al 50% di idratazione. Mettere 3 grammi di lievito iniziando poi ad impastare. Dopo 5 minuti circa si dovrebbe essere formata la maglia glutinica, a quel punto inserire il sale e poi gradualmente il resto dell’acqua arrivando al 65% di idratazione. Ricoprire una volta ottenuto l’impasto il tutto lasciandolo lievitare per 4 ore in massa a temperatura ambiente. Passate le ore formare i cosiddetti panetti da 250 grammi. in ciotole più piccole e ricoprirli con la pellicola. Lasciarli a maturare e lievitare per 20 ore in un frigo tra i 4/6º.

Procedimento topping: Stendere il panetto da 250 grammi e spalmare la crema di fave fresche. Dopo di che cuocere la pizza e in uscita aggiungere mozzarella di bufala, pomodoro ciliegino disidratato, timo e un filo d’olio extravergine di oliva.

Potete gustarvi a casa una pizza fresca e ideale anche per un aperitivo, buon appetito con la Luminosa del maestro Gennaro Primicerio.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments