NAPOLI – In Italia sono numerosi gli appassionati di cucina. Si tratta infatti di un hobby fra i più piacevoli e rilassanti in assoluto, amato da uomini e donne, giovani e meno giovani. Fra le altre cose, sferragliare fra i fornelli è un’attività che aiuta a distrarsi e a non pensare alle difficoltà. Non deve dunque stupire un fatto: la passione per la cucina si è diffusa a macchia d’olio in Italia soprattutto durante il periodo più caldo della pandemia, a causa della necessità di restare confinati fra le quattro mura di casa, pur non rinunciando alla possibilità di staccare la spina.

Perché l’hobby della cucina è sempre più apprezzato in Italia?

Innanzitutto perché è un modo per prendersi cura di se stessi e dei propri cari, riversando la propria passione sui cibi, sulle preparazioni, sulle ricette e infine sulla tavola. In cucina, si può esprimere il proprio amore per gli altri preparando i loro piatti preferiti, e questo hobby consente di distrarsi e di impiegare il tempo in un’attività rilassante. Inoltre, cucinare, offre la possibilità di sperimentare nuove ricette e ingredienti, ma anche di riscoprire il gusto della tradizione culinaria, particolarmente preziosa per il retroterra culturale tricolore.
In secondo luogo, questa attività può essere svolta da tutti, indipendentemente dall’età o dal genere. In cucina, infatti, chiunque può trovare il proprio posto, dai principianti agli esperti, perché questa passione non fa distinzioni. Anche chi non ha mai cucinato in vita propria può iniziare da zero, e imparare a preparare piatti semplici ma gustosi, crescendo poi nel tempo grazie all’esperienza accumulata ricetta dopo ricetta.

Consigli utili per chi ama cucinare e per risparmiare in cucina

Il primo consiglio per chi ama cucinare è il seguente: non farsi abbattere dalle difficoltà iniziali, unendo la teoria alla pratica, per imparare i trucchi dai migliori maestri della cucina italiana e non. Oggi, grazie al web e alle librerie, è possibile trovare tanti insegnanti chiari e alla portata di tutti; ne è la testimonianza Benedetta Rossi, per citare un’opzione, autrice del bestseller “Fatto in casa da Benedetta”. A lei, però, si aggiungono tanti altri esperti del settore e corsi di cucina ad hoc per ogni livello.
Prima di addentrarsi nella preparazione di piatti sfiziosi, però, è bene prendere in considerazione anche il fattore economico, cercando di capire come alleggerire le spese, soprattutto quelle relative ai consumi energetici. Per questo motivo, potrebbe rivelarsi utile consultare alcuni approfondimenti online relativi al costo del gas come quello di VIVI energia ad esempio, che spiega come riuscire a risparmiare il più possibile stando ai fornelli. E a proposito di risparmio, è bene evitare qualsiasi tipo di spreco, anche alimentare, sfruttando gli avanzi e gli scarti. Sono diversi gli stratagemmi per riuscirci, dal congelamento degli avanzi al loro utilizzo per preparare ricette gustose e low cost. Infine, si consiglia di recarsi al supermercato con una lista, pianificando il menù settimanalmente.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments